fbpx

Biostimolazione Dermica

Teoxane Redensity

La biostimolazione dermica è una tecnica infiltrativa volta a prevenire ed, entro certi limiti, a correggere i danni del foto e crono invecchiamento. I biostimolanti sono sostanze dotate di attività trofica, rigenerativa ed idratante a carico del derma cutaneo ed agiscono “stimolando” la crescita dei tessuti mediante la neosintesi di collagene dai fibroblasti e contrastando il progressivo impoverimento in acido ialuronico che si verifica nella cute con il passare degli anni.

 

L’infiltrazione di aminoacidi ramificati, sali minerali e vitamine, in aggiunta all’acido ialuronico libero a basso peso molecolare, ne consente l’utilizzo oltre che nel trattamento delle rughe sottili e della lassità cutanea, anche della patologia del capello, con infiltrazioni direttamente nel cuoio capelluto. Clinicamente il principale effetto consiste in un aumento del turgore cutaneo che rende la pelle più luminosa e più tesa, con minore evidenza delle piccole rughe. E’ chiaro quindi che l’obiettivo non è quello di riempire le rughe, ma di migliorare l’aspetto cutaneo in toto.

 

Il protocollo prevede almeno tre-quattro sedute a distanza di 15-30 giorni l’una dall’altra; possono essere trattate tutte le zone del corpo (solitamente viso, collo, scollato, mani). Le infiltrazioni vengono effettuate con siringhe dotate di aghi monouso molto sottili (30G) attraverso molteplici iniezioni. Il trattamento può essere eseguito su uomini e donne di qualsiasi età; arreca un lieve fastidio durante la sua esecuzione ma generalmente è ben tollerato e non richiede l’utilizzo di anestetici locali. Il trattamento è controindicato solo nei soggetti allergici ai componenti o in pazienti con infezioni cutanee in atto; non sono necessari test di compatibilità prima dell’uso.

 

I PRODOTTI UTILIZZATI:

  • TEOSYAL REDENSITY I
  • RESTYLANE VITAL SKINBOOSTER
  • SKIN-B
  • VISCODERM