fbpx

Dermoscopia

dermaview

 

 

Si tratta di una metodica che attraverso l’utilizzo di uno strumento (il dermoscopio, per l’appunto) permette di osservare i nei con un sensibile ingrandimento, visualizzandone anche strutture invisibili ad occhio nudo (rete, globuli, velo, pseudopodi,….).

 

L’interpretazione di tali strutture, fatta da occhio esperto, permette di avere informazioni circa la natura e le caratteristiche della lesione che abbiamo davanti e quindi di fare una tra tre scelte possibili: asportazione, follow up o nessun intervento.

 

Nella pratica, la mappa dei nei si effettua facendo spogliare completamente il paziente, osservando clinicamente ed anche dermoscopicamente tutti i nei presenti e registrando le immagini solo di alcuni dei nei osservati che quindi vengono posti in follow-up, cioè rimandati ad un successivo controllo nel tempo che si baserà sul confronto con le immagini precedenti. 

 

E’ bene sottoporsi con regolarità a questo tipo di controllo generalmente una volta all’anno.