fbpx

Macchie Cutanee

Macchie Cutanee

 

Le Macchie (o discromie) della pelle consistono nell’alterazione del colore della texture cutanea.

Si dividono principalmente in Ipermelanosi, riguardante un aumento della melanina della pelle; e Ipomelanosi, caratterizzate da una riduzione del pigmento.

 

Le cause delle macchie cutanee, in particolare dell’ipermelanosi, si attribuiscono all’azione dei raggi ultravioletti sulla pelle, a fattori ormonali o all’utilizzo di farmaci o cosmetici. Generalmente i soggetti più interessati sono le donne in età fertile.

 

Una diagnosi tempestiva è necessaria per appurare le cause della discromia cutanea: solitamente si utilizza la Lampada di Wood che permette di individuare l’accumulo di pigmento.

I trattamenti consistono nel peeling chimico, nella terapia fisica, con il laser frazionato CO2 o la crioterapia, e ovviamente in un’azione di fotoprotezione e prevenzione responsabile.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.