fbpx

Laserterapia per Ringiovanimento Vaginale

Laserterapia per il ringiovanimento vaginale

CONTROLLO DEI NEI

Aphrodite

E’ una rivoluzionaria applicazione ginecologica che sfrutta l’effetto del laser CO2 frazionato per combattere gli effetti negativi dell’atrofia e della secchezza vaginale.

 

Con l’esaurirsi della produzione di estrogeni dovuti alla menopausa subentrano una serie di disturbi della sfera intima femminile legati ad un processo di invecchiamento dei genitali femminili (atrofia vulvo vaginale) che consiste in un assottigliamento di tali tessuti con scarsa lubrificazione, tendenza al sanguinamento (specie durante i rapporti sessuali), frequenti infiammazioni ed episodi di prurito intrattabili, alterazioni del pH vaginale, appiattimento della superficie vaginale per diminuzione del collagene.

 

Circa il 40% delle donne in menopausa spesso accusa secchezza vaginale, dolore durante i rapporti, prurito ed irritazione dei genitali interni ed esterni.

 

Oggi è possibile ricorrere all’uso del laser che porta ad un ringiovanimento del tessuto attraverso la nuova produzione di collagene, ripristinando una nuova corretta vascolarizzazione dell’area trattata e ricostruendo una mucosa vaginale simile a quella presente in età premenopausale. Inoltre tale metodica è assolutamente indolore, dura pochissimi minuti e si può effettuare nello studio del vostro ginecologo. I risultati sono già visibili in meno di un mese nel circa il 75 % delle donne trattate.